Investitori

MEMBRI DEL BOARD

Presidente del CDA, Ceo e Fondatore della startup. In qualità di Project Manager, ha gestito numerosi progetti di rilevanza nazionale ed internazionale per i principali gruppi industriali e bancari italiani (FCA Fiat Chrisler Automobiles s.p.a., B-Source S.A., Banca Popolare di Sondrio s.p.a., Banca Popolare di Milano s.p.a., WeBank s.p.a., Nexen s.p.a., Engineering Ingegneria Informatica s.p.a.)
Coordinatore Scientifico e co-autore dei brevetti DeepSpeed. Docente presso il Dipartimento di Ingegneria dell’Università di Padova. Si occupa da tempo di ricerca scientifica ed industriale sui propulsori a reazione in ambito sia navale che aeronautico e collabora con le principali aziende del settore. È nel 2% degli scienziati più citati al mondo.
Avvocato impegnato da oltre 25 anni nell’innovazione tecnologica, nella finanza e nel settore corporate. Presidente di : Associazione Italiana Equity Crowdfunding, Comitato Scientifico di AssoFintech, Entopan Innovation. È uno degli esperti di finanza alternativa più conosciuti al mondo.
Dottore commercialista, perito con specializzazione nella consulenza alle imprese in crisi, esperienza ultraventennale maturata nello svolgimento di incarichi di curatore fallimentare, commissario giudiziale, attestatore di piani concordatari, consulente tecnico, perito e amministratore giudiziario.
Presidente e fondatore di Robilant Associati, la prima società di Brand Advisory e Strategic Design del mercato italiano e riconosciuta a livello internazionale e che ha ideato, rinnovato e curato alcune delle marche più famose d’Italia
Da oltre 30 anni punto di riferimento su telecomunicazioni e ICT. Fondatore di Reseau e poi responsabile strategie del gruppo Telecom Italia. Ha fondato la società di consulenza Between, in seguito acquisita da Ernst & Young.
Avvocato, giurista d’impresa. Opera nel settore dell’energia (elettricità e gas) da oltre 20 anni, ed ha anche ricoperto il ruolo di Consigliere d’Amministrazione in società del settore elettrico di Eni e di Edison . Ha scritto e si occupa di arbitrato commerciale sin da dopo la laurea in Giurisprudenza alla LUISS.
Chiusura 31 ottobre 2021
o fino a raggiungimento del fabbisogno di 7M€
(equity / quasi equity / debit)
FUNDING ACTIONS

FAQs

  • Vorrei investire in SEALENCE S.p.A

    Completa il formulario di seguito per ricevere l’Investor Kit con tutta la documentazione utile a valutare l’investimento in SEALENCE SpA. Sarai poi avvisato sui prossimi Webinar dedicati ai potenziali investitori dove risponderemo a tutte le tue domande.

    Per maggiori info scarica qui le faqs degli investitori.

  • Vorrei ricevere informazioni sul jet DeepSpeed

    Si rimanda alle FAQ nella sezione Contatti

  • Richiedi Investor Kit
    La raccolta è stata temporaneamente sospesa in attesa del perfezionamento degli investimenti già opzionati

    Wired Italia nomina SEALENCE le 9 startup italiane da tenere d’occhio nel 2021

    | Financing, Parlano di noi | No Comments
    Mobilità verde, fintech, stampa 3D, logistica, intrattenimento: sono questi i campi in cui operano alcune delle startup e scaleup italiane da tenere d’occhio nel 2021, per le promesse di crescita e sviluppo…

    Ecco il jet che spinge il crowdfunding Con “Sealence” superata ogni previsione

    | Financing, Parlano di noi | No Comments
    Sulla piattaforma “Crowdfundme”, la campagna per “DeepSpeed”, il propulsore elettrico per le navi, raggiunge in soli 6 giorni 1,8 milioni di euro ed è già nella top five nazionale. L’obiettivo…
    Le informazioni tecniche e commerciali contenute in questo documento sono riservate e di proprietà esclusiva di SEALENCE S.P.A. e pertanto assolutamente confidenziali, riservate al destinatario del documento, che si è dichiarato interessato a valutare un eventuale investimento early stage. Le soluzioni tecniche prospettate sono da considerarsi in fase di ipotesi ed analisi, in quanto sono ancora in corso le attività di sperimentazione tecnica, con un conseguente e consistente rischio che debbano intervenire modifiche anche consistenti. Conseguentemente, anche le prospettazioni finanziarie sono meramente ipotetiche e suscettibili di essere influenzate da molteplici fattori. L’investimento in una società a questo livello di evoluzione deve pertanto intendersi ad alto rischio. Inoltre, l’investimento in società non quotate è altamente illiquido, risultando difficile trovare un potenziale acquirente di una partecipazione di minoranza. E’ pertanto necessario affrontare con estrema prudenza l’ipotesi di un investimento early stage, limitandolo ad una porzione adeguata delle proprie disponibilità. Si suggerisce inoltre di ricorrere al supporto di advisor che possano coadiuvare l’investitore nelle decisioni sull’eventuale investimento e sulla sua dimensione.